- Fly Orbit News - http://www.flyorbitnews.com -

Delta Airlines risponde ad American: rafforzata la cooperazione con Korean Air

Continuano le mosse asiatiche delle compagnie americane. A pochi giorni dall’accordo tra American Airlines e China Southern [1], Delta Airlines e la coreana Korean Air hanno annunciato oggi il rafforzamento della loro partnership [2] con la creazione di una joint venture transpacifica. Entrambe le compagnie fanno parte dell’alleanza SkyTeam.

Grazie al Memorandum d’intesa siglato tra i vertici dei due vettori, Delta Airlines e Korean Air intendono creare una joint venture transpacifica completamente integrata, in grado di garantire, grazie alla combinazione dei due network, fino a 280 destinazioni in America e 80 in Asia.

Una volta ottenuti gli opportuni via libera da parte delle autorità, le due compagnie lavoreranno per rafforzare l’accordo di code share già in essere, integrare i programmi frequent-flyer, creare una strategia di mercato comune sui voli trans-pacifici e garantire ai passeggeri servizi di qualità in termini di transiti e gestione bagagli.

La JV sarà suggellata da parte di Delta dal lancio, a partire da giugno, di un nuovo servizio no-stop tra Atlanta e Seoul, che sarà complementare alla tratta già effettuata da Korean Air.

La compagnia asiatica, dal canto suo, continuerà la sua espansione negli Stati Uniti e per l’estate del 2017 introdurrà un terzo volo quotidiano tra Los Angeles e Seoul e un secondo daily tra la capitale coreana e San Francisco.

«Questo accordo rafforza la nostra partnership di lunga data con Korean Air e fornirà l’accesso globale e un servizio senza soluzione di continuità ai nostri clienti», ha detto il numero uno di Delta Ed Bastian. «Siamo ansiosi di fornire ai clienti di entrambi le compagnie il miglior servizio tra gli Stati Uniti e l’Asia», ha aggiunto.

«Questa joint venture fornirà i nostri clienti migliori orari di connessione e la possibilità di guadagnare più miglia grazie all’integrazione dei nostri programmi fedeltà», ha spiegato il Presidente e Amministratore Delegato di Korean Air Yang Ho Cho. «Grazie all’accordo rafforzeremo lo scalo di Incheon come importante hub del nord-est asiatico e sosterremo la crescita del trasporto aereo in Corea», ha aggiunto.

Leggi la notizia in: English [3]