Il 23% degli iscritti verrebbe eliminato se Netflix avesse annunci

Gli abbonati a Netflix non si rilassano all’idea di aggiungere pubblicità al servizio di streaming.

In un nuovo studio di Hub Entertainment Research, il 23% degli attuali abbonati Netflix ha dichiarato che eliminerebbe definitivamente o probabilmente il servizio di streaming se gli annunci fossero inclusi per lo stesso prezzo che stanno pagando attualmente.

Solo il 41% ha dichiarato che avrebbe sicuramente o probabilmente mantenuto Netflix. Gli altri erano indecisi.

Ci sono state speculazioni sul fatto che Netflix potrebbe eventualmente pubblicare annunci commerciali perché attualmente sta prendendo in prestito denaro per pagare la sua programmazione e dovrà affrontare una crescente concorrenza da parte di The Walt Disney Co., NBCUniversal e altre società di media che pianificano il loro direct-to- imprese di consumo.

Netflix otterrebbe una ricezione migliore per gli annunci commerciali se abbassa il prezzo di $ 2 o $ 3 al mese. A $ 2 in meno al mese, il 53% ha dichiarato di voler mantenere Netflix e il 14% ha dichiarato che sarebbe caduto.

Se Netflix ha aggiunto un’opzione di una versione supportata da annunci a un prezzo inferiore di $ 1 al mese, sei su 10 abbonati sceglierebbero di rimanere senza pubblicità, con uno su tre a scegliere il prodotto pubblicizzato.

Se il prezzo era inferiore di $ 3, più persone sceglierebbero l’annuncio supportato che senza pubblicità.

“Il successo di qualsiasi piano Netflix supportato dagli annunci, che si tratti di sostituire o aggiungere alla sua offerta attuale, dipenderà naturalmente dal fatto che i consumatori ritengano di ottenere un ritorno sufficiente in termini di prezzo sull’investimento pubblicitario”, ha dichiarato Peter Fondulas, principal presso Hub e co-autore dello studio. “Ma una cosa è chiara da questi risultati: dopo un aumento già nel 2019, qualsiasi tentativo da parte di Netflix di utilizzare un piano pubblicitario supportato come motivo per riorganizzare il suo prezzo senza pubblicità potrebbe seriamente ritorcersi contro.”

I dati provengono dallo studio di Monetizzazione del video di Hub, condotto tra 1.765 consumatori degli Stati Uniti con la banda larga, che guardano almeno 1 ora di TV a settimana. I dati sono stati raccolti nel giugno 2019.

Marte Bernardello

Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.

[email protected]

Latest posts by Marte Bernardello (see all)