Parigi ha dichiarato un’emergenza climatica

Parigi, che nel 2015 ha ospitato la firma di uno storico accordo sulla lotta al riscaldamento globale, ha dichiarato martedì un’emergenza climatica in seguito a mosse simili da parte di altre città e parlamenti nazionali.

“Parigi, come altre città, dichiara un’emergenza climatica”, ha detto a una riunione del consiglio comunale Celia Blauel, vice sindaco responsabile dell’ambiente, sottolineando la necessità di aderire agli obiettivi dell’accordo del 2015.

La dichiarazione dice anche che il municipio di Parigi creerebbe una “accademia sul clima” con l’obiettivo di educare meglio i giovani e il pubblico sulla questione.

In vista delle elezioni municipali del prossimo anno, la sindaca socialista della capitale francese Anne Hidalgo sta cercando di bruciare le sue credenziali ecologiche, con il cambiamento climatico una vera preoccupazione per molti elettori.

Il parlamento britannico è stato il primo al mondo a dichiarare un’emergenza climatica, superando la mozione in gran parte simbolica il 1 ° maggio, mentre il parlamento irlandese ha approvato una mozione simile il 10 maggio.

Secondo The Climate Mobilization, una ONG statunitense che sollecita tali dichiarazioni, circa 650 autorità locali in città e paesi di tutto il mondo hanno dichiarato un’emergenza climatica.

In una grande vittoria per gli attivisti, New York City ha dichiarato un’emergenza climatica il 26 giugno, diventando la città più grande per fare l’annuncio.

L’accordo di Parigi del 2015 ha visto le nazioni impegnarsi a limitare l’aumento della temperatura globale a “ben al di sotto” di due gradi Celsius e ad un limite di 1,5C se possibile.

Ma in un duro colpo, il presidente Donald Trump ha annunciato a giugno 2017 che gli Stati Uniti stavano ritirando l’accordo.

Marte Bernardello

Marte è un commerciante specializzato e ha un grande interesse per la tecnologia. È responsabile dello svolgimento di tutte le ricerche necessarie quando si tratta di analisi tecniche delle scorte, nonché di esaminare gli ultimi gadget che presentiamo qui.

[email protected]

Latest posts by Marte Bernardello (see all)